Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_bucarest

Concerto d'organo nella Cattedrale di San Michele ad Alba Iulia

Data:

28/09/2009


Concerto d'organo nella Cattedrale di San Michele ad Alba Iulia

In occasione del Millenario dell'Arcidiocesi di Alba Iulia (1009-2009), l'Istituto Italiano di Cultura di Bucarest e il Centro Culturale Italiano "Giovanni Morando Visconti" di Alba Iulia organizzano il 28 settembre alle ore 18, all'interno della Cattedrale cattolica di san Michele, un concerto di musica per organo dei secoli XVI e XVII sostenuto dal Maestro Michele Sartori.

La cattedrale cattolica di San Michele di Alba Iulia (in ungherese Gyulafehérvár, in tedesco Karlsburg), sede della più antica diocesi cattolica di Transilvania, fu costruita nel XIII secolo in uno stile tra il romanico e il gotico. Le monumentali dimensioni (lunghezza 83 m, larghezza 38 m, altezza 19 m), fanno della chiesa uno dei monumenti più importanti della Romania.


Michele Sartori è nato a Verona nel 1971. Ha studiato organo al Conservatorio della sua città con il M° Umberto Forni diplomandosi nel 1993; nello stesso anno si trasferisce a Milano per studiare con Nicolò Castiglioni e completando gli studi di Musica Corale e Composizione rispettivamente nel 1994 e nel 1996 presso il Conservatorio “G.Verdi”. Nel 2006 ha conseguito il Biennio Specialistico di II livello in Composizione presso il Conservatorio “A.Bonporti”di Trento con il massimo dei voti e la lode e nel 2008 si diploma in Didattica della Musica presso il Conservatorio “C.Monteverdi” di Bolzano. Vincitore di numerosi concorsi di composizione nazionali e internazionali (Premio Città di Udine ’96; A.Gi.Mus Varenna ’96; AMMI Cesena 2005; ICOMS Premio Città di Torino 1996) ha composto musica eseguita in importanti rassegne concertistiche in Italia e all’estero, pubblicata, incisa e trasmessa in programmazioni radiofoniche (Rai). Come organista ha tenuto concerti in Italia, Francia, Repubblica Ceca e Romania. Nel 1999 ha insegnato presso il Conservatorio di Napoli, sempre dallo stesso anno insegna presso l’Istituto per l’Educazione Musicale in lingua italiana “A.Vivaldi” della Provincia Autonoma di Bolzano.

In programma:

Nicolaus Cracoviensis (1548 c.) Salve Regina
Girolamo Diruta 
Dal “Transilvano” (1610)
Vincenzo Bell’Haver (1530 – 1587) Toccata del I tuono
Luzzasco Luzzaschi (1545 c. – 1607) Ricercare del I tuono
Gioseffo Guami (1530/40 – 1611) Toccata del II tuono
Luzzasco Luzzaschi Ricercare del II tuono
Claudio Merulo (1533 – 1604) Toccata del III tuono
Gabriel Fatorini (secolo XVI) Ricercare del III tuono
Luzzasco Luzzaschi Toccata del IV tuono
Gabriel Fatorini Ricercare del IV tuono
Adriano Banchieri (1568 – 1634) Ricercare del V tuono
Andrea Gabrieli (1510 c. – 1586) Toccata del VI tuono
Adriano Banchieri Ricercare del VI tuono
Antonio Romanini (secolo XVI) Toccata dell’ VIII tuono
Paolo Quagliati (1555 c.-1628) Toccata dell’VIII tuono
Girolamo Diruta Ricercare dell’VIII tuono
Andrea Gabrieli Toccata del X tuono
Gabriel Fatorini Ricercare del X tuono
Girolamo Diruta Toccata del XI e XII tuono 
                         Ricercare del XII tuono
Giovanni Gabrieli (1557 c. – 1612) Canzone detta “La spiritata”
Antonio Mortaro (secolo XVI) Canzone detta “L’albergona”diminuita dal Diruta

Informazioni

Data: Lun 28 Set 2009

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bucarest e Centro Culturale Italiano "Giovanni Morando Visconti" di Alba Iulia

In collaborazione con : -

Ingresso : Libero


Luogo:

Cattedrale San Michele di Alba Iulia

269