Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_bucarest

Panoramica degli studi di romenistica in Italia – Conferenza del prof. Bruno Mazzoni (Università di Pisa)

Data:

27/11/2017


Panoramica degli studi di romenistica in Italia – Conferenza del prof. Bruno Mazzoni (Università di Pisa)

Pochi sanno che la Lingua e la Letteratura romena vengono attualmente insegnate in Italia in ben nove Università. A partire dagli anni ‘40 del secolo scorso sono stati attivati in Italia numerosi “Lettorati” di romeno, frutto della volontà di Italia e Romania di rafforzare l’idea della romanità e di promuovere lo scambio culturale fra due Stati che avevano vissuto, in parallelo, vicende storiche per molti versi simili. Nomi prestigiosi di studiosi, basti citare per tutti il nome di Rosa del Conte, hanno contribuito alla diffusione e alla valorizzazione del patrimonio letterario romeno in Italia.
Il prof. Bruno Mazzoni, titolare della cattedra di Lingua e Letteratura romena all’Università di Pisa, amico dei più importanti intellettuali romeni contemporanei, offrirà al pubblico una panoramica storica degli studi di romenistica in territorio italiano.

Nato nel 1946, Bruno Mazzoni è ordinario di Lingua e letteratura romena presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa. Ha fatto studi di romanistica ed ha tradotto in italiano numerose opere di autori romeni, tra cui Ana Blandiana, Mircea Cărtărescu, Herta Müller, Max Blecher, Denisa Comănescu.
Nel 2003 gli è stato attribuito il Premio nazionale per la traduzione da parte del Ministero per i Beni culturali italiano. Gli è stata conferita la laurea h.c. dalle Facoltà di Lettere e di Lingue Straniere dell’Università di Bucarest e da quella dell’Università dell’Ovest di Timişoara.

Informazioni

Data: Lun 27 Nov 2017

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : Institutul Italian de Cultură București

Ingresso : Libero


Luogo:

Sede dell'Istituto - Aleea Alexandru 41, Bucarest

631